mercoledì 6 giugno 2012

Emilia "tin bota"


Vorrei abbracciare tutte le persone che in questo brutto terremoto hanno perso un familiare, un amico, la casa, il lavoro e ora vivono nella paura e nell'angoscia.
Mi trovo a circa 60 km. dalle zone dell'epicentro dei terremoti del 20 maggio, 29 maggio e 3 giugno e, per averle sentite come le abbiamo sentite qui, non posso nemmeno immaginare come devono essersi sentite lì. Viviamo con la consapevolezza che domani potrebbe toccare a noi e siamo preoccupati ma anche determinati a non lasciarci travolgere da questa calamità.
Mi auguro che le scosse forti siano ormai solo un brutto ricordo e che la mia terra abbia ora la possibilità di ricominciare a costruire e di ricominciare dopo questa grande rovina.
EMILIA TIN BOTA!!!

Copio un bellissimo status che un mio amico ha postato sul suo FB, che mi ha commossa e che rispecchia perfettamente tutto quello che avrei voluto dire:

L'Emilia è quel pezzo di terra voluto da Dio per permettere agli uomini di costruire la Ferrari. Gli Emiliani sono così. Devono fare una macchina? Loro ti fanno una Ferrari, una Maserati e una Lamborghini. Devono fare una moto? Loro costruiscono una Ducati. Devono fare un formaggio? Loro si inventano il Parmigiano Reggiano. Devono fare due spaghetti? Loro mettono in piedi la Barilla. Devono farti ...un caffè? Loro ti fanno la Saeco. Devono trovare qualcuno che scriva canzonette? Loro ti fanno nascere gente come Dalla,Morandi,Vasco,Liga. Devono farti una siringa?loro ti tirano su un'azienda biomedicale. Devono fare 4 piastrelle? Loro se ne escono con delle maioliche. Sono come i giapponesi,non si fermano,non si stancano,e se devono fare una cosa,a loro piace farla bene e bella, ed utile a tutti... Ci saranno pietre da raccogliere dopo un terremoto? Loro alla fine faranno cattedrali.

FIERA DI ESSERE EMILIANA!!




6 commenti:

  1. Ti sono vicinissima...anche se fisicamnete un pò lontana(caserta)!
    Mi piacerebbe scrivere un post sul mio blog sul terremoto e taggare alcune blogger emiliane..che ne pensi?L'idea mi è venuta ora :)
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me non c'è nessun problema :-)

      Elimina
  2. hai scritto un post che mi ha fatto stringere il cuore e seppur da lontano sono vicina a te ed a tutti gli emiliani ! se ti va passa a trovarmi sul mio blog sono una tua nuova follower <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo bellissimo commento, passo subito a trovarti :-)

      Elimina
  3. è un post bellissimo, complimenti... io sono Emiliana anzi san feliciana, e la scossa del 29 è stato solo a 1km da casa mia...mi fa piacere che c'è gente che nonostante tutto ci capisce anche se in minima parte, ma questo è lo spirito di cui abbiamo bisogno per continuare ad andare avanti sempre più forti!!

    GRAZIE DI CUORE!!

    Aly

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il post,
    sono emiliana anche io e ho i nonni proprio a Concordia!!

    RispondiElimina